Mailing comunicazione: Aggiornamento n. 136 del 09.11.2016
Per supporto tecnico
info@georoma.it


 

NOTIZIA 1. NORME L.R. DEL 18/08/2016 N. 12

 

Si portano all’attenzione degli iscritti le norme contenute nella L. R. del 18/08/2016 n° 12 che modificano ed integrano alcune Leggi Regionali e, per delega, anche nazionali, aventi rilevanza per la nostra attivitą professionale tra le quali la L. R. N° 38/1999 (Norme sul Governo del Territorio), L. R. n° 21/2009 (Piano Casa -  Misure Straordinarie per il Settore Edilizio), L. R. n° 12/2004 (Condono Edilizio - Disposizioni in Materia di Definizione di illeciti Edilizi).

 

Nello specifico vengono interessati dalla suddetta Legge Regionale:

 Art. 9:   L. R. n° 29 del 06/10/1997 (Norme in Materia di Aree Naturali Protette Regionali);

 Art. 14: introduce una procedura a salvaguardia e promozione di   " Locali, Botteghe e Attivitą

    Storiche";

 Art. 16: L. R. n° 14 del 02/11/2006 (Norme in Materia di Agriturismo e Turismo Rurale);

 Art. 17: L. R. n° 1 del 03/01/1986 (Regime Urbanistico dei Terreni di Uso Civico e relative norme

            transitorie);

 Art. 18: introduce una norma finalizzata a "Interventi per la Valorizzazione del Patrimonio

            Immobiliare Agricolo";

 Art. 19: L. R. n° 7 del 14/07/2014 (Disposizioni in materia di Beni immobiliari regionali. Modifica

            alla L. R. n° 7 del 14/07/2014 relativa all’alienazione dei "Terreni ex PIO ISTITUTO SANTO

            SPIRITO").

 

- Art. 20: DISPOSIZIONI IN MATERIA EDILIZIA:

1) comma 1: Art. 18 L. R. n° 24 del 06/07/1998 (Pianificazione Paesistico e Tutela dei Beni e delle Aree sottoposti a Vincolo Paesaggistico)

2) comma 2: Artt. 54, 55, 57 e introduce l’Art. 57 bis L. R. n° 38 del 22/12/1999 (Norme sul Governo del Territorio)

3) comma 4: L. R. n° 12 del 08/11/2004, Condono Edilizio, (Disposizioni in Materia di Definizioni di Illeciti Edilizi), silenzio-assenso con asseverazione e pubblicazione all'Albo Pretorio comunale.

4) comma 5-6: L. R. n° 13 del 29/05/1997 (Disposizioni per le aree ed i nuclei di sviluppo industriale)

5) comma 7: L. R. n° 21 del 11/08/2009, Art. 2 c. 1 lett. b, “Piano Casa” (Misure Straordinarie per il Settore Edilizio), ammissibilitą per edifici con Titolo Abilitativo o silenzio assenso acquisiti entro il 31/01/2017, il silenzio-assenso con le procedure prescritte come al punto 3 e quindi estese anche alle istanze di cui alle L. n° 47/85 e art. 39 L. 724/94.

6) comma 8: L. R. n° 36 del 02/07/1987 (Materia di attivitą Urbanistica-Edilizia e snellimento delle procedure); aggiunge, tra l'altro, l'Art. 1 ter (Permesso di Costruire Convenzionato) con il quale viene delegata la giunta comunale ad accertare le condizioni per l' utilizzo del P.d.C. convenzionato di cui all' art. 28 bis, comma 1, del D.P.R. 380/2001.

7) comma 9-10: razionalizza alcune destinazioni d' uso costituendole come funzionali e complementari ad altre; alcuni cambi di destinazioni d' uso sono ammissibili con  la procedura dell’Art. 14 del D. P. R. 380/2001.

8) comma 11-12-13-14: estende la disciplina dell’attivitą edilizia libera, di cui all’Art. 6 del D. P. R. 380/2001,

ad alcuni interventi edilizi;

9) comma 15: estende le disposizioni della Legge 236 del 02/07/1987 all’Art. 11 della Legge 493/1993 (Legge Obiettivo).

 

Vedi B.U.R. Lazio n. 64 del 11/08/2016
 

 

 

NOTIZIA 2. CONSERVAZIONE NUOVO CATASTO DEI TERRENI

 

Di seguito la nota del Direttore dell’Ufficio Provinciale di Roma – Territorio, Luigi del Monaco, relativa  alla verifica quinquennale per rilevare ed accertare i cambiamenti avvenuti, sia in aumento che in diminuzione, nella superficie e nel reddito dei terreni nei Comuni specificati nella nota stessa.

 

Nota del Regolamento n. 2153/1938

 

 

 

 

 

 

 

CORSO DI FORMAZIONE – 8 ore in Aula

 

“LA GESTIONE E L’ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE”

(Metodologie, strumenti e responsabilitą)

ROMA -  6 dicembre 2016

Sede Legislazione Tecnica - Via dell’Architettura, 16

 

Il Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Roma ha organizzato, in collaborazione con Legislazione Tecnica, un corso di formazione che fornisce le conoscenze e le metodologie indispensabili per una corretta progettazione ed organizzazione del cantiere e per una gestione in sicurezza delle attivitą, in conformitą alle normative e alle buone pratiche del settore di riferimento.

Il corso si svolgerą il 6 dicembre 2016, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, presso la sede di legislazione Tecnica in Via dell’Architettura n. 16.

 

La quota di partecipazione č di € 175,00 (+ IVA al 22%).

 

 

 

Modalitą di iscrizione cartacea:

- collegarsi alla pagina dei corsi di formazione sul sito www.georoma.it
- stampare la scheda di adesione;
- leggere attentamente la scheda di adesione e compilarla in tutte le sue parti;
- inviare via e-mail a segreteria.corsi@legislazionetecnica.it la scheda compilata e la copia del

  bonifico bancario.

 

 

Le schede di adesione, inviate tramite e-mail,  senza ricevuta di pagamento non verranno considerate valide.

 

 


Modalitą di iscrizione telematica:

Collegarsi al seguente link :

http://ltshop.legislazionetecnica.it/dett_iniziativa.asp?id_iniziativa=744&cod_prov=1046    

Seguire le istruzioni riportate nella scheda di adesione online.

 

 

Programma

 

 

Per gli iscritti all'Albo la partecipazione all'evento darą diritto al riconoscimento di n. 8 crediti formativi professionali.