SPECIALE PEC PROFESSIONISTI


@geopec.it posta elettronica certificata (PEC) gratuita per i Geometri

Liberamente tratto dal sito della Cassa Geometri
La PEC è un servizio che disciplina l'uso della posta elettronica (e-mail) tra le pubbliche amministrazioni, le aziende e i privati cittadini dando valore legale alle e-mail scambiate, sostituendo le tradizionali notifiche a mezzo postale (raccomandate con ricevuta di ritorno) e fornendo lo stesso valore giuridico delle ricevute.
Caro Collega,
ricordiamo che il Decreto "Anti crisi" ha previsto l'obbligo per i professionisti iscritti in Albi o elenchi, di dotarsi di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). In particolare, per i professionisti iscritti in Albi od elenchi (avvocati, ingegneri, architetti, consulenti del lavoro, dottori commercialisti ed esperti contabili, ecc.), il Decreto ha previsto l'obbligo di dotarsi della PEC entro e non oltre il 29.11.2009. I professionisti hanno poi l'obbligo di comunicare l'indirizzo PEC, entro tale data, al proprio Ordine Professionale.
Il Consiglio Nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati (CNGeGL) e la Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti (CIPAG) fin dal mese di giugno c.a., nell'ottica di ampliare i servizi in favore dei geometri liberi professionisti e di permettere loro di adeguarsi alle nuove norme dettate dal decreto anti-crisi, convertito in Legge n. 2 del 28/01/2009, hanno messo a disposizione di tutti gli iscritti, la possibilità di attivare e utilizzare in modo totalmente gratuito, una casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.), denominata “@geopec.it”.
La PEC dei Geometri @geopec.it:

  • E’ riservata solo ai Geometri e può essere attivata esclusivamente da un geometra regolarmente iscritto all’albo professionale.
  • L’estensione @geopec.it comunica in modo chiaro la categoria professionale di appartenenza e la distingue dall’anonimato delle sigle utilizzate dagli altri prodotti presenti sul mercato o forniti da altri Enti.
  • E’ un valido strumento di marketing per la semplicità dell’estensione personalizzata – nome.cognome@geopec.it – e da valore aggiunto al proprio indirizzo e-mail, consentendo a chiunque di memorizzarlo facilmente.

Ti ricordiamo, inoltre, che CIPAG adempie per Tuo conto all’obbligo di legge della comunicazione dell’indirizzo della PEC attivata, al Tuo Collegio di appartenenza.

  1. Ti invitiamo, pertanto, a seguire le istruzioni sotto indicate per attivare ed utilizzare immediatamente la Tua PEC (nome.cognome@geopec.it): dopo esserTi autenticato sul sito della Cassa www.cassageometri.it (per l’operazione è indispensabile inserire la matricola e la password), dalla sezione Area Riservata cliccare sul pulsante "Posta Elettronica Certificata";
  2. leggere le condizioni di utilizzo visualizzate (che potranno essere stampate);
  3. apporre un segno di spunta nell'apposito check-box di accettazione delle condizioni di utilizzo e confermare l'operazione di attivazione della PEC inserendo il codice PIN (16 caratteri) già in possesso;
  4. il sistema informatico della CIPAG, attraverso il gestore della PEC, provvede alla creazione della casella di posta elettronica certificata e Ti comunica immediatamente, l'indirizzo, la password (modificabile) per l'accesso e le modalità di utilizzo.

FAQ sulla PEC - Posta elettronica certificata

Posso ricevere la PEC su Outlook o altro programma di posta elettronica?
Posso sostituire la casella di posta ordinaria con la PEC?
Perché quando inserisco la password il sistema indica che non è corretta?
Se possiedo già un indirizzo PEC, come faccio a comunicarlo alla cassa geometri?
La pec è obbligatoria anche per gli iscritti solo albo?
La pec può essere intestata allo studio associato?
Ho cambiato la password della PEC e non la ricordo, come faccio a resettarla?

Posso ricevere la PEC su Outlook o altro programma di posta elettronica?

Si può utilizzare la PEC anche con i più comuni programmi di gestione della posta elettronica (Outlook, Thunderbird, ecc.) utilizzando i seguenti parametri di configurazione:
Server pop3 : pop3s.geopec.it (connessione ssl; porta 995)
Server smtp: smtps.geopec.it (connessione ssl; porta 465)
Nome Account: l’indirizzo e-mail completo (es. mionome@geopec.it )

Sarà necessario impostare il parametro 'Autenticazione del server necessaria'.
 
Ecco, in sequenza, i passi necessari per configurare il nuovo account nome.cognome@geopec.it su Outlook:
 
1) Dal menu "Strumenti" selezionare "account di posta elettronica" e successivamente "aggiungi un account di posta" compilando la maschera come in figura con i relativi campi nome.cognome@geopec.it e la password assegnata al momento dell'attivazione della Geopec:

2) cliccare poi su "altre impostazioni" e compilare le seguenti schede:

Dopo aver inserito i dati e premuto ok tornare nella scheda "account di posta elettronica" e cliccare sul tasto "prova impostazioni account";

E’ inoltre possibile utilizzare il protocollo IMAP per poter configurare e utilizzare le caselle di posta elettronica contemporaneamente da più postazioni  o da un palmare e lasciare la posta residente sempre sul server; in questocaso il parametro da utilizzare è:

Server imap: imaps.pec.aruba.it (connessione ssl, porta 993)
Server smtp: smtps.geopec.it (connessione ssl; porta 465).

Affinché la casella di posta possa ricevere ed inviare correttamente i messaggi, sarà necessario selezionare su
“Impostazioni Avanzate” dell’account sul proprio Client di posta, l'opzione 'Il server necessita di una connessione protetta'.

Posso sostituire la casella di posta ordinaria con la PEC?

La PEC viene normalmente usata per ricevere o inviare mail da un altra casella PEC. Cosa avviene se si riceve una mail ordinaria sulla casella PEC? Di norma il sistema scarta la posta non PEC e quindi non si riceveranno email se non quelle provenienti da una PEC. A meno che, nella pannello di configurazione della Geopec, all'indirizzo https://gestionemail.geopec.itt si configuri il sistema a ricevere le sole PEC mentre, per gli indirizzi non PEC, si specifichi un indirizzo di mail valido come in figura sottostante:

Perché Quando inserisco la password il sistema indica che non è corretta?

Quando si digita la password si deve fare attenzione alle lettere maiuscole e minuscole.

Se possiedo già un indirizzo PEC, come faccio a comunicarlo alla cassa geometri?

Bisogna collegarsi al sito della Cassa Geometri, entrare nella propria area riservata, variazione dati anagrafici e cliccare su aggiungi indirizzo PEC.

La pec è obbligatoria anche per gli iscritti solo albo?

Si, la pec è obbligatoria per tutti gli iscritti ad albi professionali come da d.l. 29 novembre 2008, n. 185 (decreto anti-crisi) convertito nella l. 28 gennaio 2009, n. 2.

La pec può essere intestata allo studio associato?

No, la pec è personale e va intestata al singolo geometra.

Ho cambiato la password della PEC e non la ricordo, come faccio a resettarla?

Bisogna inviare una mail al seguente indirizzo: resetpec@cassageometri.it, con i seguenti dati:

  • oggetto "Reset password PEC";
  • nome
  • cognome
  • matricola
  • indirizzo Pec da resettare ad es. nome.cognome@geopec.it
  • indirizzo email dove ricevere la comunicazione di avvenuto reset
  • eventuale contatto telefonico

 

  SPECIALE FIRMA DIGITALE


ACQUISTO FIRME DIGITALI
Per l'acquisto è necessario:

  1. accedere alla propria area riservata presente sul sito della Cassa Italiana Geometri al seguente indirizzo: www.cassageometri.it;
  2. cliccare su RICHIEDI FIRMA DIGITALE e seguire le istruzioni indicate

Si informano gli iscritti che in fase di richiesta hanno scelto quale luogo di spedizione il Collegio, che riceveranno via mail, all'indirizzo fornito al momento dell'ordine, una notifica di avvenuta consegna del kit presso il Collegio.
Una volta ricevuta la comunicazione il kit potrà essere ritirato, unicamente dal geometra intestatario della firma digitale - non sono ammesse deleghe - presso la Segreteria del Collegio nell’orario di apertura al pubblico. 
Per info sull'attivazione del Kit di firma digitale clicca qui

 

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO SULL’UTILIZZO DELLA FIRMA DIGITALE NEGLI ATTI DI AGGIORNAMENTO CATASTALE

atti del seminario - si consiglia di salvare i file

contenuti a cura della Commissione Catasto

Per scaricare il "visualizzatore di Power Point"  cliccando qui

  • Firma digitale - L’utilizzo della firma digitale negli atti di aggiornamento catastale.
  • Abillitazione Sister – Procedura per l'abilitazione alla presentazione telematica dei documenti di aggiornamento della banca dati ipotecaria (catastale).
  • Firma digitale – Video con procedura per apporre la Firma Digitale tramite:

  1. Pendrive Aruba (file .exe salvare sul proprio pc)
  2. Pendrive Camera di Commercio di Roma (file .exe salvare sul proprio pc)
  • Telematico - Le modalità disponibili per l'accesso ai dati catastali e l'invio degli atti di aggiornamento.
  • Aggiornamento S.P. Pregeo 10 – APAG - Filmato illustrativo della nuova versione del Pregeo con particolare riferimento alla gestione della proposta grafica (salvare file di tipo ZIP di 32MB).

  • L'attestazione di conformità – Ai sensi della Legge n. 52del 27/02/1985 – art. 29 comma 1-bis, modificato con Legge n. 122 del 30/07/2010 art. 19 comma 14.